• Centro Studi Modus

Homeschooling: Cos'è e Come Funziona

Scuola a casa o homeschooling, la nuova frontiera dell’istruzione in Italia. Già diffusa nel resto del mondo, si diffonde ora anche in Italia!





Homeschooling ai tempi del Coronavirus

La paura del contagio da Covid 19, la disorganizzazione della scuola, le difficoltà legate alla didattica a distanza, cattedre vacanti riempite da supplenti temporanei e aule sovraffollate sono solo alcuni degli aspetti dell'anno scolastico in corso.


Le famiglie sono insoddisfatte di un sistema-scuola che sembra non rispondere alle esigenze degli studenti, soprattutto dei bambini della scuola elementare e media, che hanno oltretutto subito gli effetti drammatici dell’improvviso lockdown dell’anno scolastico precedente.


Ed ecco che allora alcune famiglie hanno pensato di correre ai ripari, prendendo loro stesse in mano la situazione e ricorrendo a una pratica nuova e ancora poco diffusa in Italia, ovvero l’homeschooling, o home education o più semplicemente la scuola a casa.


Cos’è l’homeschooling?

Il Miur dice che è : ”…a scelta della famiglia di provvedere direttamente all’educazione dei figli.” Circa 60 mila bambini in Canada, 70 mila in Inghilterra e ben 2 milioni negli Stati Uniti hanno già scelto quella che una volta era chiamata “istruzione parentale”.


L’homeschooling prevede che gli studenti vengano ritirati da scuola e che la famiglia si faccia garante della loro istruzione; è un’educazione alternativa, con un un percorso scolastico personalizzato, che si conclude con esami di idoneità a fine anno da privatisti, in cui viene testato il livello di preparazione raggiunto.


La famiglia si fa quindi garante del percorso scolastico dei figli e ricorre parzialmente o in toto all’ausilio di centri specializzati o tutor che richiamano alla memoria gli antichi precettori del mondo classico. Ma si tratta ovviamente in prevalenza di lezioni online che contano sulle tecnologie multimediali ormai note a tutti, interamente personalizzate e che, partendo dal programma ministeriale, tengono in considerazione i tempi di apprendimento di ogni singolo studente.


I ragazzi programmano le loro giornate di studio alternando lezioni con docenti/tutor e lavoro in autonomia. Per qualcuno di noi l’homeschooling può sembrare davvero un’estremizzazione, ma andiamo a capire nello specifico quali sono le differenze con un percorso scolastico tradizionale.


Pro e Contro dell'Homeschooling

Dal punto di vista meramente didattico l’homeschooling mostra di poter essere altrettanto valido. Nulla infatti vieta alla famiglia di rivolgersi a professionisti del settore che potranno percorrere il programma ministeriale proponendo lezioni personalizzate, consegne mirate e create ad hoc, verifiche e interrogazioni esattamente come a scuola.


Il fatto che le lezioni siano dedicate ad un unico studente consente sicuramente l’ottimizzazione di tempo e risorse e la possibilità di approfondire tematiche d’interesse personale, che tengano conto delle attitudini personali dello studente.


Sparisce il compagno di banco, la condivisione e il confronto con il gruppo classe. La mancanza più evidente ed innegabile è quella di un gruppo classe in cui giocare, interagire e condividere momenti di confronto e di crescita.


Anche se viene da chiederci quanto spazio di interazione e gioco sia davvero possibile nella nostra scuola in questo momento di allarme pandemia. In ogni caso, possiamo scordarci la classica foto di classe di fine anno…


Homeschooling: Come Iniziare?

Il realtà la procedura per iniziare un percorso di istruzione famigliare è molto semplice. E’ sufficiente che i genitori rilascino al dirigente scolastico della scuola più vicina un’apposita dichiarazione (autocertificazione delle capacità tecniche o economiche per istruzione parentale), da rinnovare anno per anno, circa il possesso della capacità tecnica o economica per provvedere all’insegnamento parentale.


A garanzia dell’assolvimento del dovere all’istruzione, il minore è tenuto a sostenere, da candidato esterno, un esame di idoneità per il passaggio all’anno scolastico successivo.


In Conclusione

Di questi tempi insomma, l’alternativa dell’homeschooling diventa sempre più allettante per molte famiglie. Garantisce la sicurezza, garantisce un percorso didattico di alto livello, ma elimina completamente il concetto di scuola a cui siamo abituati da sempre.


Sicuramente, in questo momento di forti cambiamenti, apre spunti di riflessione interessanti.



156 visualizzazioni

Sede Di Monza

Piazza Carducci 3,  20900, Monza

Sede Di Lecco

Via Leonardo Da Vinci 11, 23900, Lecco